Storie di plastica

giovedì 13 giugno ore 17 laboratorio

Lorenzo Teodonio e Emilia Martinelli
Storie di plastica
dai 5 anni in su

Un’attività multimediale, un libro e un video: “Storie di Plastica” è tre cose insieme. Nell’istallazione “Segni” di Hubstract. Made for Art, si gioca a disegnare il proprio essere, sentire, vedere le storie di plastica, che verranno poi proiettati su una parete.
Sulla parete, sempre videoproiettato, uno sfondo, reale o fantastico. Sul tavolo tutti materiali di plastica e non solo, per fantasticare e creare nuovi mondi invasi dalla plastica, come riutilizzarla o come liberarsi da questa.
Prima della video-installazione interattiva, verrà proiettato il video a cura di FuoriContesto liberamente tratto dal racconto “Paperelle” del libro Cantalamappa del Collettivo Wu Ming, che racconta il fenomeno delle “isole di plastica”. A presentarlo saranno Stefano Fiori, Lorenzo Teodonio e la realizzatrice Emilia Martinelli. Come ricorda l’UNESCO, il fragile equilibrio della vita marina animale e vegetale è scosso dalla concentrazione sempre più elevata di plastiche di ogni tipo e la catena alimentare sta subendo danni forse irreparabili. Se filtrassimo tutte le acque salate del mondo, scopriremmo che ogni chilometro quadrato di esse contiene circa 46.000 micro particelle di plastica in sospensione. Un fenomeno che non è circoscritto alle cinque “isole di plastica” in continuo accrescimento negli Oceani ma tocca anche il nostro Mar Mediterraneo.

giovedì 13 giugno ore 18 laboratorio
Lorenzo Teodonio e Emilia Martinelli
Storie di plastica
dai 5 anni in su

Come iscriversi
È consigliabile prenotare la partecipazione ai laboratori cliccando qui.